COFIN • Materiali e Strutture Intelligenti

Unità di ricerca | Temi fondamentali | Convegno di riferimento | Riunioni di coordinamento | Attività svolta

Cofin 98


Coordinatore:
Fabio CASCIATI
Finanziamento Assegnato: 163 ML
Disponibilità precedente: 120 ML
Durata: 24 mesi 

 
Obiettivo della ricerca
  • sviluppare modelli teorici e numerici con un immediato riscontro in prove di laboratorio ripetibili; 
  • concentrare le risorse sui temi di maggior potenziale, garantendo scambi di risultati e ricercatori. 

 
Data inizio ricerca 20 dicembre 1998
Data inizio monitoraggio marzo 1999 
(lettera ufficiale MURST del 11/05/99)
Identificazione dell’esperto monitorante novembre 1999 -  Prof. Leonardo Lecce
Visita dell’esperto monitorante 19 novembre 1999 

  
Unità di Ricerca
 Finanziamento
Università degli Studi di Napoli 
responsabile: A. Baratta
41 + 30 ML
Dipartimento di Meccanica Strutturale
Università degli Studi di Pavia
responsabile: F. Casciati
73 + 54 ML (8 + 6 ML a disposizione A. Del Grosso-DISEG-Università di Genova
Dipartimento Ingegneria Civile
Univerisità Roma III Torvegata
responsabile: F. Maceri 
49 + 36 ML

  
Temi fondamentali
  • sensoristica e identificazione strutturale; 
  • materiali intelligenti;
  • progettazione di controllori e dispositivi di controllo per l’Ingegneria Civile. 

  
Convegno di riferimento
  • 2nd European Conference on Structural Control – Paris – July 2000.

  
Riunioni di coordinamento
  • Pavia, 16 aprile 1999
  • Verifica degli obiettivi
  • Conferma del ruolo di ciascuna unità di ricerca
  • Calendario scadenze e successivi incontri
  • Oxford, 12 e 13 settembre 1999
  • Presentazioni scientifiche delle diverse unità di ricerca del progetto italiano e di un progetto europeo INTAS su tema similare

  •   
    Attività svolta dall'unità dell'Università di Napoli "Federico II"
    Attività svolta dall'unità del Università di Pavia
    Attività dall'unità dell'Università di Roma III "Tor Vergata"

     

    © Copyright 2005/2018 DIPMEC